Database digitale online – Risorsa2022-04-07T13:51:04+02:00
Programma per l'integrazione dei bambini rifugiati nell'istruzione pubblica, attuato dal Ministero dell'Istruzione Ellenico

Descrizione

Da settembre 2016, il Ministero dell'Istruzione Ellenico ha attuato un programma per integrare i bambini rifugiati nell'istruzione pubblica. Il motivo sono le relazioni ambigue che si sono sviluppate da allora tra il Ministero e le organizzazioni non governative attive nel campo dell'educazione dei rifugiati. Di conseguenza, il programma ha esaminato le relazioni tra il Ministero e le Organizzazioni internazionali (IO) e le ONG. Si provano anche a spiegare le condizioni in cui si formano queste relazioni. Le loro caratteristiche principali sono la complementarità e la concorrenza. Le ragioni della concorrenza sono diverse a livello centrale macro e micro, ovvero i rapporti dello staff tra Ministero e ONG. Vale la pena ricordare che c'è un effetto al ribasso, nel senso che gli atteggiamenti ei comportamenti dei singoli sono direttamente influenzati dall'atteggiamento adottato a livello centrale da una specifica organizzazione nei confronti del Ministero dell'Istruzione e della sua politica. Il documento, inoltre, descrive in dettaglio il programma per l'educazione dei rifugiati, insieme ai dati comparativi per il biennio 2016-2018. Vengono anche esaminate le controversie con organizzazioni internazionali e grandi ONG internazionali, che perseguono gli stessi obiettivi delle agenzie governative.

Categoria:
  • Documenti programmatici
  • Paese di origine/implementazione:
  • Grecia
  • Lingua:
  • Greco
  • Conformità con i risultati del dashboard:
    • Accesso alla scuola dell'obbligo
    • I bambini completano l'istruzione obbligatoria
    • I bambini mantengono la loro identità culturale mentre adottano nuovi valori culturali e competenze interculturali
    • I bambini permangono nell'istruzione (formale) oltre i livelli obbligatori / Accesso all'istruzione (formale) non obbligatoria
    • Competenza dei bambini nella lingua ospitante
    • Status giuridico dei bambini
    • Il senso di appartenenza dei bambini
    • Istituzioni
    • Tipi e livelli di istruzione (formale) non obbligatoria frequentata
    Documento programmatico indirizzato a:
  • Enti Locali
  • Amministrazioni Regionali/Federali
  • Lastest news

    Together we make all the difference

    IMMERSE’s response to the arrival of refugee children from Ukraine

    Maggio 24th, 2022|Community, News, Publications|

    IMMERSE was born out of the concern for ensuring that Europe meets the challenges and the potential involved in the successful inclusion of all refugee and migrant children across the continent. Today, with the massive arrival of [...]

    Guiding principles for the reception and inclusion of refugee and migrant children

    Maggio 23rd, 2022|Awareness campaign, News, Resources|

    IMMERSE researchers have created a list of ten guiding principles, based on the results of a co-created methodology (involving children and other stakeholders) to define 30 key indicators to monitor socio-educational inclusion. Click on the image to read and download [...]

    Online Digital Database of good practices at national and EU level now available

    Aprile 30th, 2022|Community, News|

    IMMERSE has launched its online database with more than 100 resources aimed at identifying supportive environments, educational conditions and practical materials addressed to school leaders, teachers, educators, and social professionals involved in the socio-educational integration of refugee and migrant [...]