Database digitale online – Risorsa2022-04-07T13:51:04+02:00
Platform Minors in Exile (Piattaforma Minori in Esilio) - Working groups sul diritto all'educazione

Descrizione

La Piattaforma Minori in Esilio (Platform Minors in Exile) è una piattaforma nazionale, bilingue di più di 55 organizzazioni. La piatttaforma coordina le azioni di professionisti che lavorano direttamente con minori stranieri, anche non accompagnati, che si trovano in una situazione amministrativa precaria o addirittura senza documenti. La piattaforma è nata dall'osservazione che questi bambini non godono pienamente dei loro diritti fondamentali a causa della loro condizione legale, sociale e amministrativa. Attraverso azioni di coordinamento, la piattaforma mira a migliorare la loro protezione ed integrazione sociale. Inoltre, si pone l'obiettivo di incrementare l'expertise dei propri partners e del più ampio pubblico tramite la conduzione di ricerche, l'organizzazione di corsi di formazione, seminari, ecc. I partners lavorano anche per accrescere la consapevolezza dei minori relativamente ai loro diritti. Infine la piattaforma monitora il quadro legislativo ed istituzionale e formula raccomandazioni e proposte che riguardano il rispetto dei diritti fondamentali dei minori stranieri. I fondi arrivano dal governo regionale di Bruxelles e dalla Federazione Vallonia-Bruxelles. In passato, il progetto ha ricevuto anche fondi europei (AMIF) e privati.

Categoria:
  • Buone prassi
  • Paese di origine/implementazione:
  • Belgio
  • Lingua:
  • Olandese
  • Francese
  • Conformità con i risultati del dashboard:
    • Accesso alla scuola dell'obbligo
    • Accesso all'assistenza sanitaria
    • I bambini completano l'istruzione obbligatoria
    • I bambini permangono nell'istruzione (formale) oltre i livelli obbligatori / Accesso all'istruzione (formale) non obbligatoria
    • Status giuridico dei bambini
    • Soddisfazione rispetto alla vita dei bambini/ Felicità
    • Il senso di appartenenza dei bambini
    • Istituzioni

    Valutazone ex-post
    Una delle principali attività è l'organizzazione di gruppi di lavoro relativi ai minori stranieri non accompagnati nei contesti di migrazione. Altri incontri sul tema sono stati realizzati tramite la piattaforma dalla Délégué général des droits de l'enfant. Questi incontri hanno riunito diversi professionisti del settore e rappresentanti delle autorità. La fondazione Joseph Denamur (Federazione Vallonia-Bruxelles) ha stabilito 3 gruppi di lavoro sui minori non accompagnati, con focus sull'educazione, la riunificazione familiare e la transizione dai centri di accoglienza verso l'autonomia abitativa e lavorativa.

    Materiali di progetto
    La comunicazione interna si realizza tramite: Zoom, e-mail, Google Groups, riunioni in persona, tavole rotonde. La comunicazione verso l'esterno avviene tramite: sito web, pagina Facebook, Twitter, reports.

    Replicabilità
    Il progetto ha il potenziale per essere replicato a divesi livelli (nazionale, regionale, locale). La piattaforma ha l'ambizione di riunire professionisti a livello nazionale.

    Motivazione della scelta
    La piattaforma ha collaborato con il partner ACE nel fornire informazioni e approfondimenti sul tema dei minori migranti, ed ha preso parte in qualità di partecipante macro al WP1 del progetto Immerse.

    Fondi:
  • Fondi UE
  • Fondi del governo
  • Finanziamenti privati
  • Tipo di azione:
  • Avvocato
  • Ricerca
  • Destinatari:
  • Educatori, assistenti sociali
  • Responsabili politici, autorità educative
  • Professionisti coinvolti:
  • Accademici, ricercatori
  • Mediatori culturali
  • Educatori
  • Esperti legali
  • Networking - Attori e istituzioni mobilitate dal progetto:
  • Governo
  • Autorità locali
  • ONG, organizzazioni del terzo settore
  • Scuole
  • Università, centri di ricerca
  • Lastest news

    Together we make all the difference

    IMMERSE’s response to the arrival of refugee children from Ukraine

    Maggio 24th, 2022|Community, News, Publications|

    IMMERSE was born out of the concern for ensuring that Europe meets the challenges and the potential involved in the successful inclusion of all refugee and migrant children across the continent. Today, with the massive arrival of [...]

    Guiding principles for the reception and inclusion of refugee and migrant children

    Maggio 23rd, 2022|Awareness campaign, News, Resources|

    IMMERSE researchers have created a list of ten guiding principles, based on the results of a co-created methodology (involving children and other stakeholders) to define 30 key indicators to monitor socio-educational inclusion. Click on the image to read and download [...]

    Online Digital Database of good practices at national and EU level now available

    Aprile 30th, 2022|Community, News|

    IMMERSE has launched its online database with more than 100 resources aimed at identifying supportive environments, educational conditions and practical materials addressed to school leaders, teachers, educators, and social professionals involved in the socio-educational integration of refugee and migrant [...]