Database digitale online – Risorsa2022-04-07T13:51:04+02:00
S.U.C.RE - Sostegno ai percorsi comunitari di ateneo per rifugiati e migranti

Descrizione

L'obiettivo del progetto è di costruire delle linee guida e dei materiali di formazione che consentano ai professionisti e alle parti interessate di facilitare l'integrazione di studenti e accademici nell'istruzione superiore e nella società. È stato implementato dal 01-09-2016 al 31-10-2018 in Grecia, Germania e Paesi Bassi. Il coordinatore del progetto era l'Università Aristotele di Salonicco e il consorzio era composto dall'Università di Colonia, dalla VU Amsterdam e dal Consiglio greco per i rifugiati. È stato un partenariato strategico Erasmus+ KA2 della durata di due anni nel campo dell'istruzione superiore concesso dall'Agenzia nazionale ellenica tramite la Commissione europea. Il focus del progetto S.U.C.RE. è la risposta delle Università ai bisogni accademici di studenti e accademici rifugiati/migranti e alla formulazione di linee guida per buone pratiche attraverso lo sviluppo di moduli formativi rivolti al settore del volontariato attivo sul territorio.

Categoria:
  • Buone prassi
  • Paese di origine/implementazione:
  • Grecia
  • Lingua:
  • Inglese
  • Greco
  • Conformità con i risultati del dashboard:
    • Accesso all'assistenza sanitaria
    • I bambini completano l'istruzione obbligatoria
    • I bambini mantengono la loro identità culturale mentre adottano nuovi valori culturali e competenze interculturali
    • I bambini permangono nell'istruzione (formale) oltre i livelli obbligatori / Accesso all'istruzione (formale) non obbligatoria
    • Competenze acquisite dai bambini a scuola
    • Competenza dei bambini nella lingua ospitante
    • Status giuridico dei bambini
    • Soddisfazione rispetto alla vita dei bambini/ Felicità
    • Il senso di appartenenza dei bambini
    • Istituzioni
    • Insegnanti
    • Tipi e livelli di istruzione (formale) non obbligatoria frequentata

    Valutazone ex-post
    La valutazione non è disponibile. Maggiori informazioni potrebbero essere disponibili su richiesta: ARISTOTELIO PANEPISTIMIO THESSALONIKIS KEDEA BUILDING, TRITIS SEPTEMVRIOU, ARISTOTLE UNIV CAMPUS 54636, THESSALONIKI Alexandros Triantafyllidis alexandros.falcon@gmail.com +302310998545

    Materiali di progetto
    I seguenti materiali sono accessibili sul sito del progetto: - Accesso all'istruzione superiore in Europa: sfide per gli studenti rifugiati e strategie per superarli: una guida delle migliori pratiche - Oltre l'accesso: sostenere gli studenti rifugiati per il successo accademico negli istituti di istruzione superiore in Europa - Sostegno istituzionale agli accademici con status di rifugiati nell'istruzione superiore - Un modulo educativo digitale per formatori sul supporto psicosociale dei rifugiati - Un modulo educativo digitale per formatori sul ruolo dello sport nell'integrazione sociale dei rifugiati - Linee guida di raccomandazione per i formatori in merito al supporto psicosociale dei rifugiati - Linee guida di raccomandazione per i formatori sul ruolo dello sport nell'integrazione sociale dei rifugiati - Un modulo educativo digitale per formatori in materia di assistenza sanitaria ai rifugiati/migranti - Un modulo educativo digitale per formatori in merito al supporto legale per rifugiati/migranti - Linee guida di raccomandazione per i formatori in merito al supporto legale e medico dei rifugiati
    https://sucre.auth.gr/en/outputs

    Replicabilità
    S.U.C.RE. ha prestato molta attenzione alla diffusione delle sue attività e dei risultati in Europa e al di fuori, sfruttando il proprio database di oltre 500 stakeholders locali, nazionali e internazionali (tra cui università europee, ONG, autorità municipali, referenti politici dell'UE, personale dei centri di accoglienza per i rifugiati). Ha organizzato quattro eventi moltiplicatori di grande successo. I suoi membri hanno partecipato a 72 diverse attività di divulgazione (in molti casi come relatori invitati).

    Motivazione della scelta
    Il progetto S.U.C.RE. è rilevante per il progetto IMMERSE perché ha fornito speranza, responsabilizzazione e senso di sicurezza ai rifugiati, guida per il personale universitario e supporto per gli operatori del settore. Ha anche creato nuovi e rafforzati legami esistenti tra le università e le parti interessate, aprendo la strada a una futura effettiva inclusione dei rifugiati in Europa.

    Fondi:
  • Fondi UE
  • Tipo di azione:
  • Attività extracurricolare
  • Guide sulle migliori pratiche nei corsi di lingua e di recupero per i rifugiati, sui criteri di ammissione per gli studenti rifugiati, sull'insegnamento alternativo e sui percorsi di integrazione accademica
  • Destinatari:
  • Educatori, assistenti sociali
  • Figli migranti (prima e/o seconda generazione)
  • Bambini migranti appena arrivati
  • Responsabili politici, autorità educative
  • Bambini rifugiati e richiedenti asilo
  • Minori non accompagnati e separati
  • Università, Professori
  • Professionisti coinvolti:
  • Accademici, ricercatori
  • Mediatori culturali
  • Educatori
  • Esperti del settore sanitario
  • Esperti legali
  • Psicologi
  • Insegnanti
  • Networking - Attori e istituzioni mobilitate dal progetto:
  • Autorità locali
  • ONG, organizzazioni del terzo settore
  • Università, centri di ricerca
  • Lastest news

    Together we make all the difference

    IMMERSE’s response to the arrival of refugee children from Ukraine

    Maggio 24th, 2022|Community, News, Publications|

    IMMERSE was born out of the concern for ensuring that Europe meets the challenges and the potential involved in the successful inclusion of all refugee and migrant children across the continent. Today, with the massive arrival of [...]

    Guiding principles for the reception and inclusion of refugee and migrant children

    Maggio 23rd, 2022|Awareness campaign, News, Resources|

    IMMERSE researchers have created a list of ten guiding principles, based on the results of a co-created methodology (involving children and other stakeholders) to define 30 key indicators to monitor socio-educational inclusion. Click on the image to read and download [...]

    Online Digital Database of good practices at national and EU level now available

    Aprile 30th, 2022|Community, News|

    IMMERSE has launched its online database with more than 100 resources aimed at identifying supportive environments, educational conditions and practical materials addressed to school leaders, teachers, educators, and social professionals involved in the socio-educational integration of refugee and migrant [...]