Database digitale online – Risorsa2022-04-07T13:51:04+02:00
Progetto Su.Per. SUccesso nei PERcorsi formativi degi studenti di origine immigrata

Descrizione

Il progetto analizza i percorsi scolastici di studenti con ottimi risultati nonostante gli svantaggi derivanti dalle difficoltà dell'esperienza migratoria e dal basso status socio-economico. Il progetto affronta le disuguaglianze etniche nell'istruzione, cercando di andare oltre una mera spiegazione critica della persistenza dello svantaggio educativo tra gli studenti stranieri. Basato sul punto di vista degli studenti svantaggiati, questo studio sociologico si concentra sui modi e le strategie attraverso le quali studenti con background migratiorio hanno avuto successo a scuola. Lo studio ha coinvolto 11 istituti di istruzione superiore e centri di formazione professionale a Brescia. Il progetto si è basato sulla raccolta delle autobiografie scolastiche di 65 studenti di origine migrante di prima e seconda generazione utilizzando uno schema di auto-intervista che ricostruisce passato, presente e futuro dell'esperienza scolastica e migratoria propria e della propria famiglia, oltre ad offrire spazio per una riflessione critica del proprio “successo scolastico”. Il progetto è durato dal 2017 al 2019 ed è stato promosso dal Cirmib (Centro Iniziative e Ricerche sulla Migrazione) dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Brescia, in collaborazione con l'Ufficio Territoriale Scolastico di Brescia, con il sostegno finanziario di Fondazione Eulo, l'Università Cattolica e l'Ufficio Scolastico.

Categoria:
  • Buone prassi
  • Paese di origine/implementazione:
  • Italia
  • Lingua:
  • Italiano
  • Conformità con i risultati del dashboard:
    • I bambini mantengono la loro identità culturale mentre adottano nuovi valori culturali e competenze interculturali
    • Competenze acquisite dai bambini a scuola
    • Competenza dei bambini nella lingua ospitante
    • Soddisfazione rispetto alla vita dei bambini/ Felicità
    • Il senso di appartenenza dei bambini
    • Istituzioni
    • Insegnanti

    Valutazone ex-post
    Il progetto di ricerca ha raggiunto i suoi obiettivi (documentati in dettaglio nel volume pubblicato nel 2019). Le strategie di successo dei giovani di origine immigrata sono state ricostruite attraverso le loro autobiografie scolastiche. Oltre a ciò, l'attenta analisi della documentazione empirica e il confronto con i docenti e gli autori delle autobiografie hanno rivelato un risultato inaspettato della ricerca: la maggior parte degli studenti ha riportato nei testi la propria esperienza del progetto e le proprie riflessioni a riguardo. Descrivendo la loro partecipazione a Su.Per., gli studenti hanno riportato reazioni emotive, effetti positivi sui loro orientamenti scolastici e un nuovo senso della loro esperienza passata e presente. Essere 'definito' come uno studente eccellente e appartenere al gruppo dei migliori della classe o della scuola ha avuto l'effetto di rendere possibile e socialmente accettabile questa prospettiva biografica di successo, soprattutto per i più svantaggiati.
    https://www.corriere.it/scuola/secondaria/20_dicembre_10/storia-matar-iqra-acil-la-scuola-italiana-ci-ha-reso-ragazzi-super-a35021a8-3331-11eb-af7b-c18cb439eaf5.shtml

    Materiali di progetto
    Libri (si veda link) - Santagati M. (2019), Autobiografie di una generazione Su.Per. Il successo degli studenti di origine immigrata, Milano, Vita e Pensiero, Collana INSIDE Migration. ARTICLES - Santagati M. (2020). Family Migration and Educational Mobility. Pathways to Success in the Autobiographies of Girls of Moroccan Origin. Journal of Mediterranean Knowledge-JMK, 5(2), 193-217. - Santagati M. (2020). Inspired by “The Polish Peasant”. Autobiographies of Successful Students with an Immigrant Background, Italian Sociological Review, 10(2) (open access). - Santagati M. (2019), The (im)possible success of disadvantaged students. Reflections on education, migration and social change, Arxius de Ciències Socials (Universidad de Valencia), n. 40, pp. 51-58. - Santagati M. (2018), Turning Migration Disadvantage into Educational Advantage. Autobiographies of Successful Students with an Immigrant Background. Revista de Sociología de la Educación (RASE, Universidad de Valencia), vol. 11, n. 2, pp. 315-334. - Barabanti P., Santagati M. (2020), Studenti eccellenti con background migratorio: il contesto scolastico come fattore di successo. Autonomie Locali e Servizi Sociali, n. 2, pp. 441-458. - Bertozzi R., Santagati M., Saruis T. (2020), I dilemmi degli insegnanti nella scuola multiculturale. Un approfondimento teorico ed empirico in prospettiva street-level, “Professionalità Studi”. CHAPTERS - Santagati M. (2019), Resilient students with an immigrant background. A sociological challenge, in Daher L., Gamuzza G., Leonora A.M., Gogacz A.M. (eds.), The Multi(inter)cultural School in Inclusive Societies. A Composite Overview of European Countries, Newcastle upon Tyne, Cambridge Scholars publishing, pp. 121-147. - Santagati M. (2018), Studenti Su.Per. Un progetto di ricerca sul successo dei giovani con background immigrato, in Guazzini F., Scaglione S., Tusini S., Vetrugno R. (a cura di), Il mio futuro parla italiano. Migrazione e percorsi di integrazione sociale e linguistica, Pavia, Edizioni Altravista, pp. 51-65.
    https://www.vitaepensiero.it/scheda-ebook/mariagrazia-santagati/autobiografie-di-una-generazione-super-9788834340509-369573.html

    Replicabilità
    Nel volume del 2019, "Autobiografie di una generazione. Su.Per. Il successo degli studenti di origine immigrata”, viene descritta in dettaglio la metodologia del progetto di ricerca, viene riportato lo schema dell'autobiografia scolastica (p. 68-70), e le 65 autobiografie sono pubblicate integralmente, rendendo questa idea di ricerca altamente riproducibile in altri contesti e con altri gruppi. La ricerca si presta ad essere replicata con finalità conoscitive e pratiche, di valutazione “biografica” delle politiche di integrazione dal punto di vista dei protagonisti. Può essere utilizzata anche in lavori didattici basati su testimonianze dirette di vita, esempi di scrittura e creatività narrativa. Il nucleo di 65 autobiografie potrebbe rappresentare una base per strutturare archivi online di "storie inaspettate" di miglioramento che diano voce a gruppi svantaggiati di vario genere, una "banca dati di testi" implementabile nel tempo, estesa ad altri territori a livello nazionale e oltre i confini italiani, sul modello di altre esperienze e già ampiamente utilizzato negli studi sociologici, che potrebbero aprire nuove strade per l'analisi dei big data, anche sul fronte qualitativo, per lo studio collettivo delle forme emergenti di "biografizzazione" del sociale, educativo e politico, per la rielaborazione di significati condivisi di merito e successo, per suggerire nuove pratiche di intervento.

    Motivazione della scelta
    Il progetto è stato selezionato in quanto è uno studio sociologico incentrato sul successo dei bambini migranti. Propone una prospettiva diversa del percorso dell'inclusione.

    Fondi:
  • Fondazioni
  • Università
  • Tipo di azione:
  • Attività extracurricolare
  • Destinatari:
  • Figli migranti (prima e/o seconda generazione)
  • Famiglie migranti, genitori
  • Responsabili politici, autorità educative
  • Dirigenti, insegnanti
  • Professionisti coinvolti:
  • Accademici, ricercatori
  • Insegnanti
  • Networking - Attori e istituzioni mobilitate dal progetto:
  • Autorità locali
  • Scuole
  • Associazioni studenti/genitori
  • Università, centri di ricerca
  • Lastest news

    Together we make all the difference

    IMMERSE’s response to the arrival of refugee children from Ukraine

    Maggio 24th, 2022|Community, News, Publications|

    IMMERSE was born out of the concern for ensuring that Europe meets the challenges and the potential involved in the successful inclusion of all refugee and migrant children across the continent. Today, with the massive arrival of [...]

    Guiding principles for the reception and inclusion of refugee and migrant children

    Maggio 23rd, 2022|Awareness campaign, News, Resources|

    IMMERSE researchers have created a list of ten guiding principles, based on the results of a co-created methodology (involving children and other stakeholders) to define 30 key indicators to monitor socio-educational inclusion. Click on the image to read and download [...]

    Online Digital Database of good practices at national and EU level now available

    Aprile 30th, 2022|Community, News|

    IMMERSE has launched its online database with more than 100 resources aimed at identifying supportive environments, educational conditions and practical materials addressed to school leaders, teachers, educators, and social professionals involved in the socio-educational integration of refugee and migrant [...]