Database digitale online – Risorsa2022-04-07T13:51:04+02:00
Schools of Sanctuary, Irlanda

Descrizione

Schools of Sanctuary Irlanda è un'iniziativa di Places of Sanctuary. Istituito nel 2016 e collegato a un movimento del Regno Unito, Places of Sanctuary è una rete di comunità in tutto il paese che si uniscono per promuovere una cultura di accoglienza per i migranti e le nuove comunità in cerca di sicurezza e rifugio. Vi partecipano comunità, paesi, città, scuole, istituti di istruzione superiore e così via. Il progetto estende il lavoro dei Places of Sanctuary agli ambienti scolastici, coinvolgendo le scuole e promuovendone la proattività nello sviluppo di una cultura dell'accoglienza, secondo i principi dell'organizzazione (Impara, Agisci, Condividi). Le Scuole del Santuario sono scuole che si impegnano a promuovere una cultura di accoglienza e inclusione per le persone in cerca di protezione internazionale. Mira a incorporare la consapevolezza e la comprensione interculturale all'interno dei programmi e delle attività della scuola, sviluppare abilità interculturali e promuovere ambienti di apprendimento interculturale sicuri e positivi. Il progetto è finanziato da Tony Ryan Trust, Social Inclusion Fund, Community Foundation e AMI.

Categoria:
  • Buone prassi
  • Paese di origine/implementazione:
  • Irlanda
  • Lingua:
  • Inglese
  • Conformità con i risultati del dashboard:
    • Accesso alla scuola dell'obbligo
    • I bambini completano l'istruzione obbligatoria
    • I bambini mantengono la loro identità culturale mentre adottano nuovi valori culturali e competenze interculturali
    • I bambini permangono nell'istruzione (formale) oltre i livelli obbligatori / Accesso all'istruzione (formale) non obbligatoria
    • Competenze acquisite dai bambini a scuola
    • Competenza dei bambini nella lingua ospitante
    • Soddisfazione rispetto alla vita dei bambini/ Felicità
    • Il senso di appartenenza dei bambini
    • Amici e pari (ponti)
    • Amici e pari (supporto)
    • Istituzioni
    • Insegnanti
    • Tipi e livelli di istruzione (formale) non obbligatoria frequentata

    Valutazone ex-post
    Le scuole ottengono lo status di Santuario sulla base della valutazione delle loro domande di accesso. Diverse risorse sono messe a disposizione delle scuole interessate per consentire loro di ottenere questo status. La documentazione relativa alla domanda e all'audit è disponibile al link sottostante. L'iniziativa Scuole del Santuario è un'iniziativa in corso e c'è un costante aggiornamento di informazioni/materiali/risorse sul loro sito web. La pubblicazione "A Hundred Thousand Welcomes" descrive in dettaglio le origini e lo sviluppo dei Places of Sanctuary, di cui le Schools of Sanctuary sono un sottoinsieme.
    https://www.eani.org.uk/school-management/intercultural-education-service-ies/schools-of-sanctuary/school-of-sanctuary

    Materiali di progetto
    Risorse ed esempi di iniziative delle Scuole del Santuario sono disponibili sul sito del progetto. Le iniziative e le risorse delle Scuole del Santuario sono condivisi con il più ampio movimento Places of Sanctuary. È importante sottolineare che le scuole che mirano a raggiungere lo status di santuario possono imparare dalle buone pratiche esistenti e sviluppare e adattare il progetto al proprio contesto e alle proprie circostanze.

    Replicabilità
    I materiali disponibili sulle iniziative e sui programmi sviluppati in diverse scuole sono pubblicati sul sito web di Places of Sanctuary Ireland. Le scuole possono prendere in considerazione questi materiali per sviluppare iniziative e per candidarsi come School of Sanctuary.

    Motivazione della scelta
    Le scuole del Santuario promuovono un'etica di accoglienza a tutti i livelli di istruzione formale in l'Irlanda e al di fuori. In quanto parte di un movimento internazionale, i loro principi di apertura e condivisione di conoscenze e pratiche hanno un immenso potenziale per sviluppare una cultura di accoglienza e un forum di educazione critica in cui l'integrazione dinamica può essere promossa.

    Fondi:
  • Fondazioni
  • Fondo per l'inclusione sociale
  • Tipo di azione:
  • Attività extracurricolare
  • Sensibilità verso l'intercultura e le iniziative di accoglienza con un focus sulla condivisione delle informazioni in tutto il processo
  • Corso di lingua
  • Formazione professionale
  • Destinatari:
  • Educatori, assistenti sociali
  • Figli migranti (prima e/o seconda generazione)
  • Famiglie migranti, genitori
  • Bambini migranti appena arrivati
  • Responsabili politici, autorità educative
  • Dirigenti, insegnanti
  • Bambini rifugiati e richiedenti asilo
  • Minori non accompagnati e separati
  • Professionisti coinvolti:
  • Accademici, ricercatori
  • Mediatori culturali
  • Educatori
  • Esperti legali
  • Psicologi
  • Insegnanti
  • Networking - Attori e istituzioni mobilitate dal progetto:
  • ONG, organizzazioni del terzo settore
  • Scuole
  • Associazioni studenti/genitori
  • Università, centri di ricerca
  • Commenti

    Schools of Sanctuary, essendo collegata all'iniziativa comunitaria, offre sia un mezzo per promuovere la consapevolezza interculturale e l'accoglienza nelle scuole, sia delle modalità per rafforzare i legami tra scuola e comunità. Pertanto, contribuisce a costruire connessioni positive tra le esperienze educative dei bambini, il coinvolgimento dei genitori e la comprensione del sistema educativo e delle esperienze dei loro figli. Attraverso queste connessioni, le risorse della comunità e quelle delle scuole possono essere massimizzate a beneficio dei bambini migranti, delle loro famiglie e della società in generale.

    Lastest news

    Together we make all the difference

    IMMERSE’s response to the arrival of refugee children from Ukraine

    Maggio 24th, 2022|Community, News, Publications|

    IMMERSE was born out of the concern for ensuring that Europe meets the challenges and the potential involved in the successful inclusion of all refugee and migrant children across the continent. Today, with the massive arrival of [...]

    Guiding principles for the reception and inclusion of refugee and migrant children

    Maggio 23rd, 2022|Awareness campaign, News, Resources|

    IMMERSE researchers have created a list of ten guiding principles, based on the results of a co-created methodology (involving children and other stakeholders) to define 30 key indicators to monitor socio-educational inclusion. Click on the image to read and download [...]

    Online Digital Database of good practices at national and EU level now available

    Aprile 30th, 2022|Community, News|

    IMMERSE has launched its online database with more than 100 resources aimed at identifying supportive environments, educational conditions and practical materials addressed to school leaders, teachers, educators, and social professionals involved in the socio-educational integration of refugee and migrant [...]