Database digitale online – Risorsa2022-04-07T13:51:04+02:00
Refugee Resettlement: Affrontare i bisogni educativi degli studenti siriani e iracheni di recente arrivo ​​in Irlanda

Descrizione

Questo intervento è stato implementato dall'ONG Doras Luimní e finanziato dall'UNHCR e dal Dipartimento di Giustizia nell'ambito del Programma irlandese di reinsediamento dei rifugiati (IRRP) in coordinamento con il consiglio comunale di Limerick. L'obiettivo era rispondere ai bisogni delle famiglie migranti siriane/irachene di recente arrivo ​​con un sostegno mutlidimensionale. L'intervento è stato implementato in tre aree geografiche: Laois, (2015-2016), Limerick (2017-2018) e Wexford (2017-2019). Basato su un approccio di sviluppo di comunità, il progetto aveva il mandato di identificare i bisogni olistici, sviluppare interventi appropriati e promuovere l'apprendimento per sostenere l'integrazione delle famiglie di rifugiati di recente arrivo. L'obiettivo era garantire l'accesso e la partecipazione effettiva all'istruzione, oltre a colmare le lacune nelle competenze linguistiche e nei percorsi educativi mancati/interrotti. Inoltre, il progetto si proponeva di rispondere ai bisogni psicosociali dei partecipanti; offrire supporto mirato alle particolari esigenze dei singoli bambini e giovani; sensibilizzare il personale scolastico in merito a problemi particolari affrontati dalle famiglie migranti; sensibilizzare le comunità di migranti sul quadro e le aspettative educative irlandesi; mettere a disposizione interpreti per i genitori; porre attenzione alle esigenze dietetiche dei bambini a scuola; e sostenere finanziariamente i genitori per far fronte alle spese scolastiche. Inoltre, sono stati sviluppati piani per i genitori separati per supportarne l'integrazione nella comunità.

Categoria:
  • Buone prassi
  • Paese di origine/implementazione:
  • Irlanda
  • Lingua:
  • Inglese
  • Conformità con i risultati del dashboard:
    • Accesso alla scuola dell'obbligo
    • I bambini completano l'istruzione obbligatoria
    • I bambini mantengono la loro identità culturale mentre adottano nuovi valori culturali e competenze interculturali
    • Competenze acquisite dai bambini a scuola
    • Competenza dei bambini nella lingua ospitante
    • Soddisfazione rispetto alla vita dei bambini/ Felicità
    • Il senso di appartenenza dei bambini
    • Istituzioni
    • Insegnanti
    • Tipi e livelli di istruzione (formale) non obbligatoria frequentata

    Valutazone ex-post
    Una volta concluso il progetto, la raccolta di informazioni è terminata in accordo con il GDPR. Non è stata svolta nessuna valutazione ex-post ufficiale per questa iniziativa.

    Materiali di progetto
    È stato sviluppato un toolkit, disponibile al pubblico, basato sul tema dell'apprendimento e sulla gamma di interventi realizzati dal progetto. Questo kit copre diverse aree, dal pre-arrivo e pianificazione, fino alla sensibilizzazione, occupandosi di finanze, salute e benessere, sostegno alle donne, LGBT+, anziani, persone con disabilità, buone pratiche, raccomandazioni e sostegno ai bambini e giovani. Il toolkit completo è disponibile al seguente link.
    https://doras.org/information-sheets/resources-refugee-resettlement-toolkit/

    Replicabilità
    Il kit delle risorse facilita la replicabilità.

    Motivazione della scelta
    Questo programma delle Nazioni Unite richiama alla necessità di porre attenzione nell'identificazione di sotto-gruppi di soggetti nella realizzazione di piani di reinsediamento. Evidenzia inoltre i limiti temporali di queste iniziative: in questo caso il progetto è stato portato avanti dall'organizzazione no profit Doral Lúimi oltre il termine previsto per il progetto. Il supporto continuo, l'attenzione ai bisogni specifici individuali ed il riconoscimento dell'importanza di costruire relazioni nel processo di integrazione sono stati fondamentali per la buona riuscita di questa iniziativa.

    Fondi:
  • Fondi del governo
  • UNHCR
  • Tipo di azione:
  • Attività extracurricolare
  • Corso di lingua
  • Collegamento con i gruppi di volontariato locali
  • Formazione professionale
  • Destinatari:
  • Educatori, assistenti sociali
  • Figli migranti (prima e/o seconda generazione)
  • Famiglie migranti, genitori
  • Bambini migranti appena arrivati
  • Responsabili politici, autorità educative
  • Dirigenti, insegnanti
  • Professionisti coinvolti:
  • Accademici, ricercatori
  • Mediatori culturali
  • Educatori
  • Esperti legali
  • Psicologi
  • Insegnanti
  • Networking - Attori e istituzioni mobilitate dal progetto:
  • Governo
  • Autorità locali
  • ONG, organizzazioni del terzo settore
  • Scuole
  • Associazioni studenti/genitori
  • Università, centri di ricerca
  • Commenti

    Questo progetto e gli interventi sviluppati basati sulle esperienze delle famiglie di profughi siriani/iracheni di recente arrivo, offre una preziosa comprensione dei problemi che devono affrontare queste persone. Gli interventi si basano sulle loro esperienze e dimostrano la necessità di identificare e occuparsi delle questioni individuali, familiari e comunitarie per colmare le lacune tra vite interrotte e accesso e partecipazione a strutture istituzionali più formali, come l'istruzione formale. Il toolkit sviluppato rappresenta una risorsa preziosa che è ora disponibile per l'uso e l'adattamento in altri contesti.

    Lastest news

    Together we make all the difference

    IMMERSE’s response to the arrival of refugee children from Ukraine

    Maggio 24th, 2022|Community, News, Publications|

    IMMERSE was born out of the concern for ensuring that Europe meets the challenges and the potential involved in the successful inclusion of all refugee and migrant children across the continent. Today, with the massive arrival of [...]

    Guiding principles for the reception and inclusion of refugee and migrant children

    Maggio 23rd, 2022|Awareness campaign, News, Resources|

    IMMERSE researchers have created a list of ten guiding principles, based on the results of a co-created methodology (involving children and other stakeholders) to define 30 key indicators to monitor socio-educational inclusion. Click on the image to read and download [...]

    Online Digital Database of good practices at national and EU level now available

    Aprile 30th, 2022|Community, News|

    IMMERSE has launched its online database with more than 100 resources aimed at identifying supportive environments, educational conditions and practical materials addressed to school leaders, teachers, educators, and social professionals involved in the socio-educational integration of refugee and migrant [...]