Database digitale online – Risorsa2022-04-07T13:51:04+02:00
KAIRÓS MAJADAHONDA ASSOCIATION. Assistenza e sostegno ai bambini e agli adolescenti a rischio di esclusione sociale e alle loro famiglie

Descrizione

KAIRÓS MAJADAHONDA è un'associazione che lavora con i bambini e gli adolescenti a rischio di esclusione sociale e le loro famiglie, in tre diversi contesti all'interno della Comunità di Madrid (presso alcuni centri di accoglienza e centri diurni nei quartieri Pan Bendito e La Ventilla, e presso “El Gallinero” - insediamento Rom a La Cañada Real). In queste aree c'è un numero rilevante di persone di etnia rom e negli ultimi anni è cresciuta anche la proporzione della popolazione migrante. La convivenza tra le diverse popolazioni presenta spesso alcune sfide, con alti tassi di emarginazione e criminalità. Gli obiettivi generali del progetto sono: (a) Integrazione dei bambini e dei giovani a rischio (integrazione scolastica, sociale e lavorativa); (b) promozione umana integrale dei bambini a rischio di esclusione sociale e/o emarginazione; (c) educare i bambini ai valori e a stili di vita sani, rispettosi e impegnati, promuovendo la generosità, l'impegno, il servizio e la sensibilità verso la sofferenza altrui. (d) Accompagnare i bambini a rischio, gli adolescenti, le loro famiglie nel loro percorso educativo e inclusivo, offrendo loro sostegno e presentando loro alternative di vita. Questo progetto è stato implementato la prima volta nel 1993 ed è ancora in corso. Il progetto è finanziato dalla Fondazione “La Caixa” e dai progetti sociali di Bankia, oltre che da donazioni private.

Categoria:
  • Buone prassi
  • Paese di origine/implementazione:
  • Spagna
  • Lingua:
  • Spagnolo
  • Conformità con i risultati del dashboard:
    • Accesso alla scuola dell'obbligo
    • Accesso all'assistenza sanitaria
    • I bambini completano l'istruzione obbligatoria
    • I bambini mantengono la loro identità culturale mentre adottano nuovi valori culturali e competenze interculturali
    • I bambini permangono nell'istruzione (formale) oltre i livelli obbligatori / Accesso all'istruzione (formale) non obbligatoria
    • Competenze acquisite dai bambini a scuola
    • Competenza dei bambini nella lingua ospitante
    • Status giuridico dei bambini
    • Soddisfazione rispetto alla vita dei bambini/ Felicità
    • Il senso di appartenenza dei bambini
    • Amici e pari (ponti)
    • Amici e pari (supporto)
    • Istituzioni
    • Insegnanti

    Valutazone ex-post
    Non ci sono informazioni accessibili sui tempi di attuazione di questo programma e, quindi, nessuna informazione pubblica sulle potenziali valutazioni ex post (sebbene vengano condotte valutazioni interne di ogni attività).

    Materiali di progetto
    Informazione non disponibile

    Replicabilità
    Questo progetto è concepito per essere applicato in un contesto molto specifico in alcuni quartieri di Madrid (Spagna). Sebbene non miri alla replicabilità, il progetto è sufficientemente completo da poter essere applicato in qualsiasi altro quartiere con caratteristiche simili (ovvero con scarse risorse economiche, popolazione migrante, fallimento scolastico...).

    Motivazione della scelta
    L'associazione KAIRÓS MAJADAHONDA si rivolge a tutte le possibili aree e livelli di intervento rilevanti per promuovere l'integrazione dei bambini migranti (si lavora infatti con i bambini di diverse età e livelli di istruzione e con l'intera famiglia; si offre orientamento educativo, sociale e giuridico; si crea un collegamento tra la scuola, l'organizzazione locale e la famiglia).

    Fondi:
  • Donazioni
  • Fondazioni
  • Tipo di azione:
  • Attività extracurricolare
  • Svago e tempo libero, Sostegno alle famiglie, Visite a domicilio
  • Destinatari:
  • Figli migranti (prima e/o seconda generazione)
  • Famiglie migranti, genitori
  • Bambini migranti appena arrivati
  • Professionisti coinvolti:
  • Educatori
  • Esperti legali
  • Direttori
  • Psicologi
  • Insegnanti
  • Networking - Attori e istituzioni mobilitate dal progetto:
  • Autorità locali
  • ONG, organizzazioni del terzo settore
  • Scuole
  • Università, centri di ricerca
  • Lastest news

    Together we make all the difference

    IMMERSE’s response to the arrival of refugee children from Ukraine

    Maggio 24th, 2022|Community, News, Publications|

    IMMERSE was born out of the concern for ensuring that Europe meets the challenges and the potential involved in the successful inclusion of all refugee and migrant children across the continent. Today, with the massive arrival of [...]

    Guiding principles for the reception and inclusion of refugee and migrant children

    Maggio 23rd, 2022|Awareness campaign, News, Resources|

    IMMERSE researchers have created a list of ten guiding principles, based on the results of a co-created methodology (involving children and other stakeholders) to define 30 key indicators to monitor socio-educational inclusion. Click on the image to read and download [...]

    Online Digital Database of good practices at national and EU level now available

    Aprile 30th, 2022|Community, News|

    IMMERSE has launched its online database with more than 100 resources aimed at identifying supportive environments, educational conditions and practical materials addressed to school leaders, teachers, educators, and social professionals involved in the socio-educational integration of refugee and migrant [...]