Database digitale online – Risorsa2022-04-07T13:51:04+02:00
Kinderrechteschulen NRW – Scuole per i diritti dei bambini nella Renania settentrionale-Vestfalia

Descrizione

Il programma, in corso, sviluppato nel Nord Reno-Westfalia da EDUCATION Y in collaborazione con UNICEF, pone ogni bambino come soggetto e titolare dei diritti al centro del percorso scolastico. L'approccio si concentra sull'articolo 12 della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti dell'infanzia, secondo il quale ai bambini e agli adolescenti viene dato spazio e viene incoraggiata la loro partecipazione attiva. L'obiettivo principale è creare un ambiente scolastico e di apprendimento inclusivo, non discriminatorio, intersezionale, critico, partecipativo, basato sulla scuola e sulla quotidianità della vita per tutti i bambini e i giovani. Si promuove un passaggio di paradigma dalla scuola come istituzione educativa formale, a luogo di istruzione orientato alla partecipazione che offre opportunità di vita e apprendimento non formali e informali secondo la Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti dell'infanzia. Le attività principali comprendono lo sviluppo intra-scolastico, compreso del personale della scuola a tempo pieno; l'incorporazione della CRC come parte del curriculum scolastico; l'inclusione dei diritti dei bambini nella dichiarazione di intenti della scuola; e attività di networking locale e regionale con partner che offrono servizi di assistenza ai giovani, associazioni giovanili e parlamenti locali per bambini e giovani. Nel complesso, ci sono tre aree di sviluppo: sviluppo organizzativo, sviluppo delle risorse umane, sviluppo dell'aula. I fondi sono forniti da NRW.Bank, UnfallkasseNRW e UNICEF Germania.

Categoria:
  • Buone prassi
  • Paese di origine/implementazione:
  • Germania
  • Lingua:
  • Tedesco
  • Conformità con i risultati del dashboard:
    • I bambini mantengono la loro identità culturale mentre adottano nuovi valori culturali e competenze interculturali
    • Competenze acquisite dai bambini a scuola
    • Soddisfazione rispetto alla vita dei bambini/ Felicità
    • Il senso di appartenenza dei bambini
    • Amici e pari (ponti)
    • Amici e pari (supporto)
    • Istituzioni
    • Insegnanti

    Valutazone ex-post
    Utilizzo di vari strumenti di monitoraggio e analisi dell'impatto: - Colloqui di riflessione con i formatori - Moduli di feedback e valutazione per i programmi di formazione - Indagini delle parti interessate della scuola su esperienze e condizioni di successo in relazione al processo di sviluppo scolastico - Indagine con gli alunni Gli effetti positivi sono emersi nelle dichiarazioni degli educatori e degli amministratori scolastici le cui scuole hanno partecipato al programma per i diritti dei bambini. Contatto: Elisabeth Streotmann, coordinatrice statale, e-mail: elisabeth.stroetmann@education-y.de

    Materiali di progetto
    Concetto e materiali del workshop per la giornata pedagogica (compresa una guida al workshop): I diritti dei bambini a scuola - corso online (vedi link sotto). La raccolta dei materiali didattici è disponibile per le scuole primarie e secondarie sul sito del programma. Sono disponibili materiali didattici, materiali di base (Rapporto sui diritti dei bambini, Manuale sull'educazione ai diritti umani, Inclusione, ecc.) e video educativi (UN CRC, SDG2030, ecc.).
    https://online-kurs-kickoff.kinderrechteschulen-nrw.de/ueberblick-module/

    Replicabilità
    I materiali sono liberamente accessibili e utili per la riproduzione del progetto.
    https://kinderrechteschulen.de/education-y-bildung-gemeinsam-gestalten/wirkung/

    Motivazione della scelta
    Così come l'approccio di IMMERSE riguarda l'intera scuola, anche questo progetto è analogo alla metodologia IMMERSE e ne riflette molti degli indicatori di risultato.

    Fondi:
  • Aziende
  • Fondazioni
  • Tipo di azione:
  • Sviluppo scolastico con focus sulla Convenzione sui diritti dell'infanzia (CRC) delle Nazioni Unite
  • Destinatari:
  • Tutti i bambini, i genitori, le comunità locali, i servizi di assistenza ai giovani, le associazioni giovanili e i parlamenti locali dei bambini e dei giovani
  • Educatori, assistenti sociali
  • Dirigenti, insegnanti
  • Professionisti coinvolti:
  • Mediatori culturali
  • Educatori
  • Insegnanti
  • Networking - Attori e istituzioni mobilitate dal progetto:
  • Governo
  • Autorità locali
  • ONG, organizzazioni del terzo settore
  • Scuole
  • Università, centri di ricerca
  • Lastest news

    Together we make all the difference

    IMMERSE’s response to the arrival of refugee children from Ukraine

    Maggio 24th, 2022|Community, News, Publications|

    IMMERSE was born out of the concern for ensuring that Europe meets the challenges and the potential involved in the successful inclusion of all refugee and migrant children across the continent. Today, with the massive arrival of [...]

    Guiding principles for the reception and inclusion of refugee and migrant children

    Maggio 23rd, 2022|Awareness campaign, News, Resources|

    IMMERSE researchers have created a list of ten guiding principles, based on the results of a co-created methodology (involving children and other stakeholders) to define 30 key indicators to monitor socio-educational inclusion. Click on the image to read and download [...]

    Online Digital Database of good practices at national and EU level now available

    Aprile 30th, 2022|Community, News|

    IMMERSE has launched its online database with more than 100 resources aimed at identifying supportive environments, educational conditions and practical materials addressed to school leaders, teachers, educators, and social professionals involved in the socio-educational integration of refugee and migrant [...]